Nel nome di Dio il Misericordioso il Clemente
   Lega Mondiale Islamica
La lega Mondiale Islamica è un'organizzazione Islamica mondiale, la cui sede è a Mecca in Arabia Saudita. Tale organizzazione ha il compito di far conoscere l'Islam spiegandone i principi, i suoi insegnamenti, respingendo  le ambiguità e le menzogne che falsamente gli vengono attribuite, invitando i fedeli al rispetto dei doveri religiosi, allontanandoli da ciò che Dio ha proibito.  L’organizzazione devolve forme di sostegno ai musulmani favorendo progetti di dawua , di insegnamento , di educazione e di cultura, respingendo la violenza e il terrorismo ma promuovendo il dialogo con le altre culture .

La lega mondiale Islamica nasce da un provvedimento della conferenza islamica tenutasi a Mecca, il giorno 14 del mese di Di al Hijjia dell'anno 1381 ( Hejira ), che corrisponde al 18 Maggio del 1962. Per il conseguimento dei suoi obiettivi la Lega utilizza strumenti che non risultano in contrasto con la Scharia ( legge islamica ) .

Qui di seguito ne indichiamo alcuni:

  • l'invito ad applicare le norme della scharia islamica.
  • Favorire le relazioni tra coloro che sono impegnati nel lavoro islamico.
  • modernizzare i metodi di diffusione  della dawua in modo conforme al corano e alla sunna.
  • Innalzare gli strumenti comunicativi e della dawua con particolare riferimento al sistema educativo , scolastico , culturale dei musulmani, migliorandone l'efficacia;
  • promuovere convegni e corsi di preparazione, formazione.
  • Favorire anche attraverso il pellegrinaggio, le relazioni tra gli intellettuali, spingendoli a trovare delle soluzioni scientifiche per innalzare lo status dei musulmani nel mondo.
  • sovraintendere sulle attività del Consiglio Direttivo Islamico fornendo supporto alle sempre nuove questioni islamiche poste dai cambiamenti del nostro tempo.
  • Promuovere l’insegnamento della lingua araba favorendo specifici percorsi culturali nei paesi arabi e non.
  • Istituire uffici e centri islamici per il perseguimento degli obiettivi islamici.
  • Fornire  soccorso ai musulmani colpiti da guerre e dalle calamità naturali.
  • Intervenire con sostegni finanziari per la costruzione di moschee e di promozione di attività.

 La lega è presente in varie organizzazioni internazionali:

 Nell'organizzazione delle Nazioni Unite in qualità di  membro osservatore del consiglio economico e sociale, rientrando tra le organizzazioni mondiali non governative con ruolo  di consultazione di categoria A  .
- Nell'organizzazione della conferenza islamica in qualità di osservatore, presenziando alle conferenze ed ai summit  dei ministri degli esteri e in tutti gli altri incontri pubblici.
- Nell'organizzazione delle Nazioni Unite per l'istruzione,  la scienza e la cultura, l'Unesco, in qualità di membro.
- Nell'organizzazione dell'infanzia mondiale , l'Unicef, in qualità di  membro.

Le assemblee e i vari enti della lega
La conferenza Islamica generale
 Essa è formata da un numero variabile di esperti in religione che sono impegnati nel lavoro islamico. Essi si riuniscono per lo studio di grandi questioni  islamiche risolvendo le problematiche dei musulmani e ciò che è di loro interesse.
La conferenza Islamica generale è stata convocata varie volte :
La prima nel 1962 , poi nel 1965 , nel 1987 e infine nel 2002
I consigli della lega
1 - Il consiglio costituente
Esso è la più alta autorità all'interno della lega basandosi sulla pianificazione assunta dalla segreteria generale. Tale comitato è costituito da 60 membri tra le più note personalità del mondo islamico e rappresenta popolazioni  e minoranze islamiche. I membri  vengono nominati dallo stesso comitato .
Tra le condizioni richieste per l'elezione di un  membro del consiglio costituente vi è quella della competenza in materia religiosa. Il consiglio si riunisce a rotazione per analizzare le tematiche poste dalla segreteria generale.  Queste possono essere di vario tipo, come ad esempio per svolgere ricerche , per affrontare problematiche , oppure proposte che provengono da almeno tre membri del comitato e ciò per quel che riguarda le attività della lega ed, in particolare, per la realizzazione dei suoi obiettivi , offrendo come da consuetudine consigli e raccomandazioni per le nazioni e le società che versano  al servizio dell'islam e i musulmani. Il lavoro svolto dal comitato costituente è volontario e i suoi membri non percepiscono alcuno stipendio né contributo
La conferenza Islamica generale
è il più alto organo legislativo.  Essa è l'espressione della volontà del popolo islamico e rappresenta la maggiore autorità all'interno della lega Mondiale Islamica ricevendo da essa stessa la sua autorità,   pronunciandosi nel nome del popolo islamico. La conferenza islamica è formata da un  numero variabile di esperti in religione che sono impegnati al servizio dell'islam , essi si riuniscono per lo studio di grandi questioni  islamiche risolvendo le problematiche dei musulmani e ciò che è di loro interesse .
2-Il consiglio superiore mondiale delle moschee
è un organo di prestigio e  il suo compito è quello  di favorire la costruzione di moschee e di fornire tutte  le indicazioni che in esse vanno seguite per quanto attiene  la vita religiosa e materiale dei musulmani. Questo compito è assolto  mettendo in pratica i principi forniti inizialmente dall'islam, proteggendo le moschee e gli enti di tutela del patrimonio islamico dai pericoli che possono presentarsi, salvaguardando i luoghi sacri e dando ad essi il loro valore.
Tale consiglio venne fondato con la decisione presa durante una conferenza tenutasi a Mecca nel mese di Ramadan dell'anno 1395 ( hejira ), corrispondente al mese di Settembre dell'anno 1975,  su  richiesta della lega.
Tale consiglio è seguito dall’istituto per la preparazione degli Imam e duwuat , rilasciando  un diploma di specializzazione per la dawua e il ruolo di guida ( Imam)
Da cosa è costituito
Tale consiglio è formato da 40  membri che rappresentano popoli e società islamiche in tutto il mondo , tale lavoro è di volontariato ed i suoi membri non percepiscono alcuno  stipendio né compenso.